23/11/09

un consiglio da amica

NON accettate, NON fatelo, ve lo dico da amica, ve lo dico col cuore. NON ACCETTATE i miei inviti a pranzo. perché possono succedere, possono - capitano - sono successi -  è molto probabile che succedano - c'è una certa certezza che ciò accada - fatti incresciosi come questi che ora vo' a narrarvi.

interno giorno. ci siamo io, la Chiaratiz, lo Splendidi Quarantenni, Available in Blue, Mastrangelina e SergioMistro che ci stiamo sgagnando il secondo giro di  brioscina alla crema Chez Marisa quando ci viene in mente di non andare al ristorante a mangiare ma di fermarci a casa della prima citata vale a dire IO. che il frigo è orridamente vuoto ma la Chiara, la Mastrangelina e la IO sono bravissime nella cucina dell'avanzo, SergioMistro, devo dirlo, non era d'accordo per un casso di questa fantasmagorica idea della cucina dell'avanzo ma era in minoranza maschile dacchè lo Splendidi in queste beghe lui non ci vuole entrare.

Io pensavo... ho solo cinque sedie in casa siamo già in sei perché non invitare l'Arcureo che più siamo più ci divertiamo quando son lì che mi viene questa fantasmagorica idea di invitare l'Arcureo che già son lì che lo chiamo e ci parlo e lo invito e accetta e son lì che lui accetta e mi viene in mente di chiedergli C'hai mica della pancetta? Lui dice si. Allora io tutta presa da questa fantasmagorica idea che m'era venuta e che gliela stavo dicendo mentre ancora mi fuorusciva dal cervelletto che gli dico E, puta caso, c'hai mica anche delle uova? ello che è uomo di mondo chiaramente dice si. A quel punto ormai la mia idea è lì che va avanti come un treno a mille proprio e ci domando, metti che c'hai anche il parmigiano? Che ve lo dico a fare? Ce l'ha, ce l'ha.

Allora il bar della Marisa era tutto lì che guardava mentre atti di giubilo profondo provenivano dal nostro tavolo, la Chiara piangeva e gli altri componenti mi guardavano tra l'incredulo e l'incredulo ed io riuscivo a pronunciare pure le seguenti parole:

e una sedia? hai anche una sedia?

la sedia ce l'aveva. gli spaghetti, quello spilorcio, no. gli spaghetti non li ha portati.

 

11 commenti:

claire ha detto...

ah beh, io l'arcureo non lo inviterei più :)

sid ha detto...

@CLAIRE:
guardo questa foto e penso che sono una donna fortunata.

fatacarabina - remedios ha detto...

certo che uno che non ha gli spaghetti...

Arcureo ha detto...

Difatti potete notare che in quella foto io esprimo tutta la mia contrizione e supremo pentimento (non so se si nota ma mi ero anche cosparso il capino di cenere)

:-P

Anonimo ha detto...

bhè dai contrizione e supremo pentimento ...direi che può essere perdonato! :-)

siete molto belli
e sid mi fai sempre sganasciare :-)

lill

LaPulce ha detto...

siete tutti bellissimi! e, secondo me, all'arcureo se invece del parmigiano gli chiedevi il pecorino, lui aveva anche quello!

Arcureo ha detto...

No, però avrei avuto il gorgonzola... :-P

LaPulce ha detto...

;-D

Laura ha detto...

Che bello è stato il pranzo dalla Sid :-)

E la telefonata ad Ale è entrata nel mito ormai :-)

ps. le Trattorini sono irresistibili... e irrecuperabili (questo lo dice lo Splendido)!

Gary Coopo ha detto...

che delusione...
ma no ma no, intendo la mostra di Hopper da cui sono appena reduce :)

Chica ha detto...

e tu potevi chiedeje li rigatoni!!! a Roma, la carbonara se fa colli rigatoni!! ...e senza parmigggiano!!...casomai un po' di pepe grattuggiato sopra....e se nun c'aveva manco li rigatoni, io je fregavo la sedia, le ova, la pancetta e poi...andersen bello mio!! a casetta!! sgruuuuunt!!;)

PS: "quelli che si pigliano" li avevo già spiati stamattina su Flickr...