25/11/09

non è tutto romanticismo quello che sbrilluccica

la donna non era mai sazia di quello che quell'uomo le donava. e non bastarono I versi del Capitano di Neruda e non bastarono le poesie d'amore di Hikmet e non bastarono Alda Merini o Nizar Quabbani e non bastarono tutti i poeti e non bastò lui che poeta lo era, lo era veramente. la donna non era mai sazia di quanto quell'uomo le donava e ad un certo punto l'uomo finì tutte le poesie. la guardò duramente negli occhi e spingendo ripetutamente il dito indice sulla spalla sinistra di lei le disse: Oi! te, a gratis, anche una flebo eh! 

3 commenti:

dilaudid ha detto...

non mi sono ancora ripreso dal post precedente.

sid ha detto...

@dilauid:
erano cose che succedevano 10 anni fa. credevo ancora nella poesia. poi, ho cominciato a farmi le flebo! :)

peppermind ha detto...

La chiusura in flebo mantiene la sua poetica...