12/11/09

Memorie del sottosuolo

Sono un uomo malato... Sono un uomo maligno. Non sono un uomo attraente. Credo che mi faccia male il fegato. Del resto, non me n'intendo un'acca della mia malattia e non so con certezza che cosa mi faccia male. Non mi curo e non mi sono curato mai, sebbene la medicina e i dottori li rispetti. Inoltre, sono anche superstizioso all'estremo; be', almeno abbastanza da rispettare la medicina. (Sono sufficientemente istruito per non essere superstizioso, ma sono superstizioso). Nossignori, non mi voglio curare per malignità. Voi altri questo, di sicuro, non lo vorrete capire.

[Incipit - Memorie del sottosuolo - Fëdor Dostoevskij - Einaudi ET Classici]

4 commenti:

Scritto in Grassetto ha detto...

"Memorie dal sottosuolo" ha ispirato Stevenson nella creazione del Dott. Jekyll e Mr. Hyde.

Lindalov ha detto...

D. é stato, secondo Carotenuto e lo credo anch'io, il primo scrittore in assoluto ha narrare le tragedie della psicologia umana.

E' stato il primo vero psicologo :-))

Il personaggio del libro che citi é meschino abbestia.

Buona giornata Sid!

sid ha detto...

@sig:
non conosco entrambi. da vergognarsi, lo so, infatti sto cominciando a rifarmi adesso.

@linda:
l'ho iniziato ieri che nel weekend se n'è parlato e m'era venuta voglia di leggerlo ma adesso che t'è m'hai scritto questa cosa che hai scritto non vedo l'ora di tornare a casa stasera :)

Scritto in Grassetto ha detto...

@Sid:a dire la verità la mia lettura di Stevenson risale a quando avevo 15 anni poi non ho mai letto più nulla di uno o dell'altro.
:)