11/05/09

Buon vicinato

Dovete sapere che quando sono andata a vivere da sola, dopo il rogito, non avevo neanche gli occhi per piangere. Ho vissuto accampata per quasi un anno e per accampata intendo proprio che dovete fidarvi! E pur non avendo di che comprare il letto ho messo subito le tende. Questo perché ho ben presto scoperto che il passatempo preferito del mio dirimpettaio era stare a controllare quello che facevo. Continuamente. Ed io, di scoprire che uno mi guarda anche mentre tiro lo sciacquone, francamente, preferisco passare!

Nei mesi successivi lui ha cercato ogni scusa possibile per avere il mio cellulare finché c’è riuscito. Direi che me l’ha carpito con l’inganno.

Passano gli anni, sette, ed il mio fidanzato lascia la sid-tower per raggiungere altri lidi. Ed invece non passano due giorni perché in piena notte io riceva un sms allucinante tipo che dovevo guardare la luna piena che c’era in cielo quella notte fantastica che la luna piena era bella e mi somigliava.
Io mica lo conosco quel numero e rispondo: chi sei? (che io li odio propissimo i messaggi pseudo-romantici-di-bassa-lega) e quel coglione ribatte: indovina. All’indovina io passo. All’indovina io ti mando a quel paese. All’indovina tu devi morire! All’indovina hai appena ottenuto il mio odio più profondo. All’indovina io spengo il telefono e non vado oltre perché sono una signora.

La mattina successiva trovo un altro messaggio tipo: era bella? Bella la luna? Mai come te la luna bella la luna su nel cielo, bella luna tu. Io chiamo il numero e chi ti becco dall’altra parte? Lui! Il fetido vicino. Che io proprio gli avvoltoi mi fanno veramente schifo. Il letto è ancora caldo e tu che mi sei vicino - e spo.sa.to - ti butti come una iena? E così mentre lui mi dona un ciaaaaao romanticissimo, io, gelida, gli rispondo: Il prossimo sms che mi mandi ti suono il campanello e vediamo cosa ne dice tua moglie. Lui blatera uno scusa-scusa e da allora io non lo cago neanche quando mi dice ciao per strada.

E bon.

Volevo solo farvi sapere che, recentemente, anche il fidanzato di lungo corso numero due ha lasciato la sid-tower. E questa mattina ho trovato un bigliettino sotto il tergicristallo. (che faccio? ci rigo la macchina? lo incenerisco col tostapane elettrico?)

19 commenti:

fatacarabina - remedios ha detto...

Solidale al cento per cento, propongo una innaffiatura del romantico con un gavettone di candeggina così resta biondo per mesi. E glielo spieghi poi alla mogliettina ....;)

splendidi quarantenni ha detto...

...macheccifaiagliuominitè!

Alessandro Arcuri ha detto...

L'olio dell'impianto frenante delle macchine (ne trovi tranquillamente in qualsiasi stazione di servizio ben fornita) è un potentissimo sverniciatore.
Usalo per scrivere qualche messaggio senza mezzi termini sul cofano della sua auto.
Ma io non ti ho detto gnèmte, eh... ;-)

chiaratiz ha detto...

macheccifaiagliuominitè/2

(se il biglietto lo sposti paro paro sul cruscotto della moglie sei a posto)

Vale ha detto...

mai lasciare il numero a questi personaggi... :)

Indovina chi sono ha detto...

Guarda il cielo i tuoi occhi sono dello stesso azzurro.

massimo ha detto...

il biglietto passalo a me, ché lo metto sulla Panda di un tizio amico mio.
(aggiungici anche il numero del vicino, mi raccomando)

Alessandro Arcuri ha detto...

Si, in effetti mi unisco alla considerazione di Vale, eh... anche te...!

postoditacco ha detto...

Che ti capitino situazioni simili non mi stupisce, visto che sei una donna che ha il suo perché :)

Capisco anche che siano anche parecchio fastidiose (e potenzialmente catalogabili come "stalking", con tutte le considerazioni che se ne possono fare).

Io il biglietto lo piazzerei sul parabrezza di una donna stile "mogliedifantozzi(tm), così sarà LUI a doversi difendere :)

p.s. i tag che hai scelto per questo post sono bellissimi (io aggiungerei anche "marpioni" :)

Laura ha detto...

Ah però...! Sei una ragazza tosta! Non so, quasi mi intimorisci...!

sid ha detto...

@fata:
mommelo segno! :)

@SQ:
non mi si resiste! cosa posso fare? sono irresistibile! :D
mi stupisco da sola di quanto sono irresistibile guarda! poi, quel genere di uomini lì, capisci... una vita per arrivare ad essere irresistibile e finalmente ci riesco! sono orgogliona di me!

@ale:
a leggere i commenti c'è da metterci in galera e buttare via la chiave! :D

@chiara:
non so cosa ci faccio agli uomini. mi piacerebbe saperlo così comincio a farlo a quelli che mi piacciono! :)

@vale:
inganno! carpito con l'inganno! giuro. e comunque gliel'avevo dato almeno 5 anni prima! quel cretino si è tenuto il mio numero nel cellulare tutto quel tempo in attesa che il mio fidanzato mi ammollasse un pedatone nel culo... ma ti pare una roba bella?!? :D


@t'ho beccato!
e ora vado a comprare l'olio frenante, che le macchine bianche sbiadite sul blu della tua auto ci stanno daddio secondo me :)

@massimo:
no! tu le panda! tu me le lasci stare va bene?!? :D

@ale:
ma se dico che me l'ha carpito con l'inganno dovete credermi! :D

@postoditacco:
si. ci ho il mio perchè! nelle foto ritoccate per togliere le rughe di perchè ne ho tantissimi! :D

@laura:
grazie per il ragazza! e comunque hai ragione. sono una ragazza! :D

Andrea Perotti ha detto...

Rigargli la macchina mi pare una cosa troppo cattiva... Chico invece dice che possiamo passare a prendere il trattore che abbiamo visto... :D

sid ha detto...

@andrea:
te, parlare di rigare le macchine, soffri anche se il destinatario è uno stronzo eh! :D

LaPulce ha detto...

ti racconto un'altra mia vicenda di vita vissuta?
allora, il messo comunale che consegnava le schede elettorali, appena lesse il mio nuovo stato civile (come dire, non proprio allegrissimo) cominciò a tartassarmi di telefonate alle 8 di mattina (!) per chiedermi un appuntamento. dopo quindici giorni di miei continui no, una sera mi ferma la vicina di casa dicendomi che il tizio aveva scavalcato ed era entrato nel giardino di casa mia e guardato dalle finestre se ero in casa: la mattina dopo sono andata diritta diritta dai carabinieri.
toh, guarda caso, è sparito.

peppermind ha detto...

Regalagli due palline piccolissime, con il biglietto: in ricordo delle tue.

sid ha detto...

@pulcia:
ma scherzi?!?!?!
ma quello era matto! hai fatto bene!
:(
robe da pazzi

@peppermind:
fantastica! :D
AHAHAHAHAH!

curiositykilledthecat ha detto...

Da uomo ti dico fai benissimo a rigargli la macchina di quell'essere viscido.
Per esperienza ce ne sono tanti, ma tanti, tanti così ho anche un paio di amiche che le si attaccano come mosche... ma sono loro le merde.
Cmq la cosa migliore sarebbe far trovare il biglietto alla di lui moglie, ma che non ci siano equivoci su chi l'ha mandato il biglietto.

Alessandro Arcuri ha detto...

Occhio che se la moglie è cogliona anche solo la metà del marito (e se non s'è accorta di chi s'è sposata... beh propenderei per tale ipotesi) può esserci il rischio che veda tutto sotto una luce completamente sbagliata. Ergo: "quella troia ha sicuramente irretito il mio povero maritino!"(Senza offesa, eh... ma penserà così!)

Insisto con la mia proposta.

Olio per i freni.


;-)

sid ha detto...

@curiosity:
quello che farò è semplicemente ignorare la cosa. se insiste mi presento da sua moglie. se rompono le palle... ho già la casa in vendita :)

@ale:
o-l-i-o d-e-i f-r-e-n-i.
segnato! :D