19/06/09

amarcord /5
la padrona del vapore

Quando giocavamo a Monopoli avevo deciso la regola che anche se uno ipoteca i suoi territori piglia i soldi del passaggio lo stesso. Poi siccome mio fratello ha detto che non era così ho strappato le istruzioni.

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Tuo fratello:
Malata tu e operano di urgenza lui.
Dice una cosa vera e gli strappi le istruzioni.

Abele e Caina.
Sempre nei cinemi.
SIG

sid ha detto...

@sig:
son la maggiore ed ho un caratteraccio (lo sai no? che ho un caratteraccio) e devo dire che son anche migliorata tanto nel tempo, secondo me, cioè, ho smesso di menare e di strappare le istruzioni almeno! :)

Vale ha detto...

noooooo.... il monopoli!!

alle medie passavo tutti i pomeriggi a casa della mia vicina a giocare a monopoli (veniva anche mia sorella). Tutti i pomeriggi dopo pranzo.... tranne che d'estate che si andava in cortile con lo skateboard :)

BiShOp ha detto...

Non oso immaginare cosa succedeva a Risiko!

sid ha detto...

@vale:
il monopoli è la guerra!
il monopoli è la manifestazione del più forte.
il monopoli io, a mio fratello, ci facevo un culo così! :D

@bishop:
il risiko io puccroppo, l'ho scoperto tardi che è il mio gioco favorito del mondo
e per il risiko si son rotte delle amicizie secolari
ma tanto se conosci il risiko questo lo sai già anche te! :D

eppifemili ha detto...

io invece accumulavo tutti i pagamenti delle prigioni, imprevisti e probabilità per il primo che andava al parcheggio.

Quando non mi facevano applicare questa regola, inesistente nelle istruzioni , mi rifiutavo di giocare...