10/08/09

nella moleskine io ci scrivo:

- i titoli dei libri che mi consigliano
- i titoli dei libri che voglio comprare anche se non me li ha consigliati nessuno
- le cose di lavoro tipo i preventivi da fare, i nomi e numeri delle persone nuove che conosco
- i numeri da giocare al superenalotto (quelli studiati insieme agli splendidi)
- le parole che mi colpiscono. l'ultima che ci ho scritto è casalpacco
- i siti internet che mi consigliano o che mi interessa di ricordare che li ho sentiti da qualche parte
- gli indirizzi e-mail ed i telefoni di quelli che non voglio dargli la mia mail o il mio telefono
- le ricette dei cocktail
- le ricette dei piatti
- i vini che mi son piaciuti con una piccola scheda di degustazione così mi ricordo perché e mi tengo allenata
- gli appuntamenti coi medici e col mio dottore
- le cose da fare
- i conteggi delle spese notarili per l'acquisto di un appartamento
- le date che mi interessa ricordare
- gli indirizzi dove fanno le letture gli scrittori che mi interessano
- promemoria dei post da scrivere
- i film che mi consigliano

per il momento non mi viene in mente altro...

- johnnydurelli: Io ci ricopio le frasi più belle e significative che ho sottolineato sui libri che sto leggendo (anch'io lo faccio me l'ero dimenticata)
- fatacarabina: io ci scrivo le frasi a volte incredibili che dicono certi miei amici pubbari e quelle che sento in giro e pure le impressioni, sì
- chiara: io ci scrivo delle frasi che mi vengono dal nulla e poi son sicura che mi dimentico, se non sono scritte. Certe volte quelle frasi poi le uso, certe volte no. Poi le cose che leggo nelle riviste, le rare volte in cui leggo delle riviste, e che rimandano a un sito, un blog, un libro che voglio andare a vedere

17 commenti:

Scritto in Grassetto ha detto...

Ammettilo lavori per Moleskine!
:)

sid ha detto...

@sig:
la moleskine morbida mi sta dando grosse soddisfazioni.

Alessandro Arcuri ha detto...

Adesso però ci dici cos'è un casaplacco.
Io mi immagino che sia una specie di baita stagionale usata dai pastori abruzzesi durante le transumanze.
Ci sono andato almeno remotamente vicino?
No eh?

LaPulce ha detto...

vorrei dirti che mi sento un po' sfigata a commentare un tuo post che poi tu immediatamente ne scrivi uno nuovo ancora più bello e più figo e subito ti arrivano un sacco di commenti belli e intelligenti e ai commenti di quello vecchio tu non rispondi più. ecco.

Scritto in Grassetto ha detto...

Pare che "casaplacco" non esista secondo Garzanti

sid ha detto...

@ale e sig per CASALPACCO!
ora... pare che la creazione della parola "casalpacco" si debba a salgari e valga come nazionalità. io la sentii la prima volta ad una cena della meridiano zero dove ad una persona con un cognome molto particolare io domandetti di che origine egli fosse ed ello mi disse: casalpacco ovviamente. io rimasi colpita e mi segnai il nome.

@pulcia:
non rispondo ai commenti per pigrizia non perché non li legga e non li apprezzi... mi devo scusare :)

sid ha detto...

@PULCIA:
epperò adesso l'ho visto il commento ed ho risposto ed anche bene eh! :D

LaPulce ha detto...

ambè ;-D*********

Johnny Durelli ha detto...

Io ci ricopio le frasi più belle e significative che ho sottolineato sui libri che sto leggendo.

sid ha detto...

@johnny:
cazzarola pure quello faccio! adesso aggiorno! :)

Scritto in Grassetto ha detto...

Mi duole comunicarti che nemmeno "casalpacco" esiste e che l'unica cosa somigliante è "Casal Palocco"

sid ha detto...

@sig:
l'ho scritto
è una parola inventata
l'ha inventata salgari

fatacarabina - remedios ha detto...

io ci scrivo le frasi a volte incredibili che dicono certi miei amici pubbari e quelle che sento in giro e pure le impressioni, sì

Scritto in Grassetto ha detto...

@Sid: Scusa non lessi, sorry :)

LaPulce ha detto...

m'è venuta l'invidia della moleskine, sappilo.

sid ha detto...

@pulcia:
eh! ma che invidia... te la compri e te la metti in borsa. e la lasci lì. e poi, vedrai, piano piano, cominci a scriverci sopra... quello che dice la pulcina, una cosa che senti per strada, appunto un titolo di un libro o di un film, una ricetta... insomma, il tuo blocchetto degli appunti... vedrai! vedrai se non diventa un oggetto che se non ce l'hai dietro stai male! ;-)

chiaratiz ha detto...

io ci scrivo delle frasi che mi vengono dal nulla e poi son sicura che mi dimentico, se non sono scritte. Certe volte quelle frasi poi le uso, certe volte no. Poi le cose che leggo nelle riviste, le rare volte in cui leggo delle riviste, e che rimandano a un sito, un blog, un libro che voglio andare a vedere