25/07/09

Oi splendido!!!
Per timidezza e riserbo non parlai perciò il cazziatone lo fai a qualcun'altra! ecco!

Lo Splendido mi ha regalato gli occhiali degli Elvises (pronuncia: Elvisiis!).
E' successo qualche settimana fa. Stavamo andando a Riva del Garda per una delle serate più incomprensibili della mia vita e lui mi ha regalato gli occhiali degli
Elvisiis.

Gli
Elvisiis sono lui ed altri tre, che alla tenera età di splendidi quarantenni si sono vestiti da Elvisiis (ma vestiti proprio da Elvisiis signori e signore) e così vestiti proprio da Elvisiis si sono presentati a far da testimoni di nozze ad un amico perciò voi potete capire… voi riuscite ad immaginare l’importanza, il valore, l’intensità del gesto che è regalarmi gli occhiali degli Elvisiis.

Tant’è che io in prima battuta dissi: vabbè li tengo qualche giorno e tu ci pensi con calma. Poi la settimana dopo quando lui ancora mi rinfacciò di avermeli regalati io di nuovo gli dissi Splendido guarda che capisco che è stata una separazione straziante ed anche se io li amo già questi occhiali per quello che sono ma soprattutto per ciò che essi rappresentano e per l’amore che portano intrinseco in loro, io sono disposta nonostante li indossi da una settimana, bene io sono disposta a restituirteli. Lui fu omo nel profondo e non si rimangiò la parola.

Poi venne fuori che gli occhiali degli
Elvisiis li aveva comprati Maic e li aveva regalati agli Elvisiis. Ognuno di loro quattro aveva i medesimi occhiali alla Elvisiis. Mi venne perciò tostò richiesto di tacere del dono sì prezioso che altrimenti, quell'isterica di Maic, probabilmente ci sarebbe venuto il coccolone a sapere che, lo Splendido, aveva ceduto ad una donna (pur parlando di una tipa di eccezionali qualità quale io mi fregio, modestamente, di essere) i suoi occhiali da Elvisiis. Chiaro che quindi io ritenni di mantenere il segreto per proteggere l'incolumità fisica e morale dello Splendido che non volevo avesse mai a pentirsi del gesto generoso a me rivolto.

Poi la settimana scorsa il fattaccio: lo Splendido, uomo puro d’animo e di intenzioni, non riuscendo a sopportare lo sguardo fiducioso dell’amico che non conosceva l’orrido tradimento decide di CONFESSARE a Maic di avermi donato gli occhiali. L’isterica sembrò prenderla bene. Non andando troppissimo in acido. Insomma parve comprendere. Dico parve perché quando arrivai in Sicilia cominciarono a giungere foto e messaggi sms di occhiali gemelli, dell’importanza che questi avevano per gli
Elvisiis, nei ricordi degli Elvisiis, nella concezione tutta della vita degli Elvisiis. Io ero in Sicilia. Più di dire: minchia! non potevo fare.

Poi l'altra sera, lo Splendido, mi fa il cazziatone perché parlo di tutto e degli occhiali degli
Elvisiis non ho ancora parlato.

Ed allora io non vorrei dire però porca miseria Splendido anche tu! Cosa pretendi da me?!? Prima mi dici di tacere poi tutto d’un tratto parli e io devo immediatamente raccogliere le idee per far venire fuori un post bellissimo come questo!!! Oh! guarda che non è mica facile sai!

Infine, vorrei dirlo a tutti quelli che sono arrivati fin qui a leggere a tutti loro io volevo dire che indossare gli occhiali degli
Elvisiis è una cosa troppo da fighi! Io, per dire, le cose più importanti della mia vita negli ultimi 30 giorni le ho fatte con gli occhiali degli Elvisiis addosso.

11 commenti:

Squeeze ha detto...

Primo!!!

Squeeze ha detto...

ora sono curioso di vedere questi cavolo di occhiali! :)

Anonimo ha detto...

Anche io
Sig

Anonimo ha detto...

E una foto di questi magnifici occhiali degli Elvisiis la si può vedere?

fatacarabina - remedios ha detto...

dalle mie parti questa viene definita una splendida manovra a vortice.
orgogliona di vedere un simile esempio di perfezione nell'azione, qui. E gli occhiali? Donde si miran?

fatacarabina - remedios ha detto...

ps: vai su collettivovoci :))

splendidi quarantenni ha detto...

IO non posso più fotografarli, ma ci sono 3 piccole foto qui
ma tanto piccole eh
http://splendidiquarantenni.wordpress.com/2009/01/23/la-promessa/

Lindalov ha detto...

I quattro Elvis sono Splendidi, manco a dirlo. Anzi, mi ripeto proprio.

Io ho letto fino alla fine ma ho barato: ho saltato dei pezzi e dico lo stesso la mia: ormai se li tiene la Sid. Punto.

e adesso Mojito per tutti!

Sid, dai fatte 'na foto con gli occhiali.

Laura ha detto...

Questo è molto più che un semplice regalo... E' un pezzo di Splendido, via...

:-)

maic ha detto...

in effetti all'inizio non la presi bene, ma lo splendido, prima di darmi la notizia, mi aveva fatto giurare preventivamente che avrei capito (si, proprio così, come si faceva una volta da ragazzini). e io prima giurai, e poi capii. avendo capito evitai le solite scenate da isterica. mi limitai a dirgli: "ora sfilati la fede nuziale e regala pure quella. poi vallo a spiegare a tua moglie che non ce l'hai più perchè per te è importante, vedrai...capirà" :) maic

splendidi quarantenni ha detto...

Ecco, capite con chi ho a che fare?