02/07/09

marchettone

Da qualche mese frequento una coppia che sono anche una famiglia. È importante capire questa cosa perché loro sono una coppia affiatatissima che si capisce che si amano che non sono lì a farsi le smancerie eh, ma tu lo percepisci dall’aria, dall’intesa che quei due hanno che pare tangibile. Che loro si girano sempre attorno e si guardano in continuazione e si capiscono al volo, con un occhiata. e si scherzano e si parlano seriamente magari anche solo con gli occhi e tu sei lì che sei presente, perché loro ti ci fanno entrare in questa cosa qui bellissima che hanno, e proprio lo senti fisicamente addosso quanto amore e quanta solidarietà ci sia in quella coppia, anche se a volte fai fatica a seguirli perché lui comincia a dire una cosa e poi guarda lei e ribatte a quello che lei non ha detto perché l’ha capito dal suo sguardo cosa lei avrebbe voluto dirgli. Ed io, non so voi ma io questa cosa qui mi fa felice anche se io non c’entro niente.

Poi quella coppia è anche una famiglia ed anche lì è un godimento perché questa coppia che è profondamente coppia riesce ad essere anche genitori. Mica amici che gli amici son tutte cazzate. Ma padre e madre che sono bravi che sanno essere autorevoli senza essere autoritari. Che sanno consigliare senza criticare. Che sanno far capire senza imporre. Che sanno sorridere e scherzare ma allo stesso modo rispettare e farsi rispettare, che c’è veramente questa empatia questo comprendere profondamente l’animo dell’altro che son ragazzini ma questo padre e questa madre riescono ad essere adulti quando serve e ragazzini quando serve. Li comprendono ed anche i figli secondo me si sentono compresi. Questa intesa pazzesca che c’è tra loro quattro voi non la potete capire quanto bella è camminarci cinque minuti della propria vita a fianco, a questa intesa qui.

Vedete, io guardo questa coppia e questa famiglia e godo che ci sono anch’io in mezzo ogni tanto. Loro non lo possono capire, loro non lo possono sapere ma, per me, per come la penso io, per come io vivo e desidero la vita, io è esattamente così che intendo una coppia ed una famiglia. E' così che dovrebbe essere la vita con quelli che ami.

14 commenti:

chiaratiz ha detto...

smettila che mi fai piangere

Alessandro Arcuri ha detto...

Verissimo... non è facile trovare certi affiatamenti. Troppe coppie fanno figli solo come fosse una tappa di una qualche carriera e poi diventano semplici colleghi nell'allevamento della prole. E spesso i colleghi si stanno cordialmente sul cazzo.
Mf...
Spesso mi guardo il mitico Louis C.K. e le sue considerazioni ultra-ciniche sulla famiglia... poi tutto mi sembra più bello! ^___^

NikkoHell ha detto...

che ci sta da fare l 11 luglio?

Scritto in Grassetto ha detto...

E' la stessa cosa che penso di loro pur avendoli visti solo una volta

SunOfYork ha detto...

non è che adottano tutti noi blogger?

sun

Lindalov ha detto...

secondo me loro lo sanno che stai bene con loro. Che godi di questa intesa.
Se lo dicono con gli occhi e tu ancora non l'hai visto.
:-)

commossi quarantenni ha detto...

Il passo successivo è: ragazzi vi dispiace se vengo in vacanza con voi? Scommettiamo?
Comunque mi son venute le lacrime ed è strano perché io sono uno duro dentro. E morbido fuori, sì, già lo so...

Matteo ha detto...

Giornale di Vicenza, 18 ottobre 2009. Titolo: "Abbandona la famiglia per un camionista polacco" Sottotitolo: Inspiegabile fuga della moglie di un noto avvocato. L'ultimo biglietto: "Maledetti, colpa dell'immagine da Mulino Bianco che mi avete dipinto addosso"

chiaratiz ha detto...

Giornale di Vicenza, 19 ottobre 2009. Titolo:"Impignatta velista" Sottotitolo: Inspiegabile reazione della moglie di un noto organizzatore di eventi, ex avvocato. L'ultimo biglietto prima della fuga con camionista polacco: "Non mi pento. portava sfiga"

sid ha detto...

@chiara:
mavalà...:)

@ale:
adesso io, sto louis io me lo vado a vedere! (ehi! tu ci sei l'11 luglio a gazzo?)

@nikko:
si viene a padova ecco che c'è da fare. col sacco a pelo perché io non ce l'ho la stanza degli ospiti! ecco! :)

@sig:
e sei fortunello anche tu allora che li ha conosciuti :)

@sun:
ci sto lavorando. guarda tesoro credi che non è un idea balzana anzi io è un po' che ci sto lavorando :)

@linda:
visto non l'ho visto in effetti però sentirlo lo sento tutto! :)
(splendido... non dire cazzate adesso!)

@commosso quarantenne:
quando partiamo?
per la vacanza insieme. OVVIO. che gazzo di domande fai scusa?!?

@matteo:
no! non venirtene fuori anche tu che porto sfiga perché ultimamente porto proprio sfiga anche se, io, di mio, penso che sia più il morbido! :)

@chiara:
macciaoooooo! :)

elena g. ha detto...

certa gente è speciale

Laura ha detto...

...Loro lo sono davvero!

E anche la Sid lo è ;-)

sid ha detto...

@elena:
oh ma li conoscerai ah se li conoscerai (si! è una minaccia) e poi anche tu sei una donna speciale. te l'ho detto no che mi piaci un sacco. io mica le racconto le balle.

@laura:
eh! tu c'hai le prove!
no! speciale io non direi, direi che so quello che mi piace e quando lo incontro lo riconosco. è una bella cosa anche questa. :)

elena g. ha detto...

LOL!!!