29/07/09

being too faiga to be tru

in tarda mattinata sono andata a vedere un appartamento favoloso al ghetto. non c'è un posto più bello del ghetto a Padova e quell'appartamento era oltraggiosamente bello. Comunque non me lo posso permettere. quando l'ho detto all'amico del mio amico che non me lo potevo permettere lui m'ha guardato con una faccia pazzesca dicendomi che i soldi non erano un problema. a questo punto io ho fatto due considerazioni una a voce alta ed una nella mia testa.
nella considerazione nella mia testa ho pensato: wow! devo essere uno schianto ultimamente che sta cosa qui non me l'avevano detta neanche a 2o anni. nella considerazione ad alta voce ho guardato l'amico del mio amico chiedendogli se era scemo o cosa.

4 commenti:

splendidi quarantenni ha detto...

Vedi? E' la pelle luminosa che ti è venuta smettendo di fumare...

peppermind ha detto...

Avrei detto qualcos'altro, ma va bene anche "pelle luminosa" >.>

LaPulce ha detto...

cioè? te li presta lui i soldi?

Vale ha detto...

io nella considerazione a voce alta gli avrei chiesto (con occhio ammiccante) : 'che intendi?'