23/10/09

Eppure, non ho altra scelta

Posseggo una biro e tre matite. La biro è quasi esaurita, e detesto scrivere con la matita. Lo scritto non risalta con chiarezza sulla carta. I sottili tratti grigi si confondono sullo sfondo giallognolo. Eppure, non ho altra scelta. Scrivo sul rovescio di vecchi calendari e su della carta commerciale intestata ormai ingiallita. La carta da lettere proviene da Hugo Ruttliger, un grande collezionista e ipocondriaco.

La parete - Marlen Haushofer - e/o

2 commenti:

sid ha detto...

per mastrangelina:
anch'io non leggo da sola! :)

mastrangelina ha detto...

ziobilli sidgi, ma io ti voglio bene a te :) (con questo libro leggi con me ma proprio tanto, sappilo)