04/09/09

le pantegane queste sconosciute

le pantegane, di sera, mi gironzolano attorno ma non è che sempre vengono a dormire nel letto con me, le pantegane. ce le ho sempre tra i piedi eh che devo stare attenta a camminare o posso pestare una pantegana o posso inciampare sopra una pantegana o posso venire attaccata da una pantegana però poi quando io vado a dormire anche loro vanno a dormire ma da un'altra parte, tipo sulle librerie non sul letto con me.
la mattina invece, la mattina una da una parte una dall'altra attaccate alle orecchie, una all'orecchio destro ed una a quello sinistro cominciano il concerto di fusa e ronron e fusa e miao e fusa e ronron.
poi la Sofia ad un certo punto va sui piedi e comincia a leccarmi il pollicione ed a strusciarsi facendo le fusa e ronron, la Livia invece rimane sulla faccia e comincia a mordicchiarmi il naso ed a strusciarsi sulla guancia sempre facendo ronron. poi quando la Sofia risale la Livia si scoccia perché era da sola e vuole rimanere da sola a prendersi le carezze (perché mentre loro fanno queste cose io le carezzo eh non è che sto lì a prendermi le cocche aggratisse) e così cerca di spingere via la Sofia, la Sofia pare cedere ed invece magari ci gira intorno e riesce comunque ad arrivare di nuovo all'orecchio di sua pertinenza. tutta questa cosa la fanno sempre in un concerto di ronron e di fusa e di miao che è pazzesco il casino che fanno quelle due alle 6 del mattino
... mai avuto pantegane così.

8 commenti:

vix ha detto...

finalmente ho capito sta storia delle pantegane (evidentemente mi ero perso qualche cosa prima)!infatti stavo per esordire con un simpatico "ma, hai smesso di fumare, potresti provare anche ad accantonare gli acidi!". tutto si basava sul pregiudizio che le pantegane di cui parlavi fossero dei ratti. mi devo evolvere.

sid ha detto...

@vix:
siccome son piccole e siccome è un continuo correre come pazze avanti ed indietro per casa e siccome sono grigie scure tigratone, un mio amico le ha battezzate "e dò pantegane" (le due pantegane) ed a me piace un casino :D

vix ha detto...

capisco. com'è andata la lezione di russo? gavaritje pa russky?

sid ha detto...

@vix:
FIGATA!!! non osare pensare che capisco una cippa di quello che hai scritto.
per il momento ieri mi ha solo fatto guardare l'alfabeto e mi ha insegnato a pronunciarlo. mi ha insegnato alcune regole di pronuncia ed ancora mi ha insegnato a leggere. ho una serie di esercizi per la scrittura e la pronunicia da fare per lunedì quando la rivedrò.
sono entusiasta! :D

Chica ha detto...

..Anch'io mi chiedevo com'è che le tue pantegane facessero "ronron" e le mie "squitsquit"...ora so'...:D

vix ha detto...

@ sid: immagino, anche a me era piaciuto molto studiare un po' di russo, una trentina d'anni fa'! ancora riesco a leggere - certo non a capire - almeno i nomi, quindi mi piaccquette. peccato che mi ho dimenticato lo italiano. (comunque, traslitterato, ho scritto: parla russo?)
da svidanija

Alessandro Arcuri ha detto...

Beh dai, Sid, pensa che fra qualche mesetto le due pantegane saranno cresciute fino a diventare due belle nutrie!!

^__^

OneNightInPoang ha detto...

oh che belle... dopo aver letto il tuo post sono corso ad accarezzare le mie due che da un po' sono cadute in disgrazia...