17/09/09

al crocefisso preferisco l'aglio

stamattina che son sveglia dalle sei che le pantegane io le amo ma le pantegane non possono anticipare di mezz'ora tutte le mattine, comunque stamattina molto più tardi delle sei verso le 8.00 - 8.15 che stavo guidando verso il lavoro sono stata letteralmente trafitta da un raggio di sole che è comparso improvvisamente in cielo ed è penetrato subitaneo attraverso il parabrezza diritto verso i miei occhi. SDENG!
io in quel momento che il raggio di sole mi ha trafitta le pupille, io in quel momento lì ho pensato 'tenta che adesso mi liquefo.

12 commenti:

Scritto in Grassetto ha detto...

Parenti in transilvania?

sid ha detto...

no

Chica ha detto...

io, che son già cecata di mio, se un raggio di sole mi trafiggesse gli occhietti mi scatafascerei contro un platano...perchè per me vale il detto "il sole bacia i belli..ma i brutti li cieca"!!:DD

vix ha detto...

in effetti lo SDENG faceva pensare di più a un platano:D

Luci ha detto...

Per non sbagliare io quando guido porto gli occhiali da sole sempre, anche se è nuvoloso. ;-)

sid ha detto...

@chica:
mi dispiace correggerti perché tu sei una donna fantastica e non meriti di essere corretta ma devo farlo. lo faccio. ti correggo. scusa.
"il sole bacia i belli perché i brutti li baciano tutti" :D
(mi vanto di fare parte della seconda categoria)
LOL

@vix:
di' la verità eri malato il giorno che insegnavano l'onomatopea in classe:
SDENG è il classico suono prodotto da un raggio di sole che compare improvvisamente in cielo e penetra subitaneo attraverso il parabrezza diritto negli occhi del malcapitato.

@luci:
io una volta portavo gli occhiali degli Elvisiis, poi gli occhiali degli Elvisiis se ne andavano in giro per la macchina a nascondersi facendomi prendere grandi spaventi perciò adesso gli occhiali degli Elvisiis sono sempre di fronte a me, appoggiati sopra il conta chilometri che posso tenerli sotto controllo. :D

eppifemili ha detto...

beh!
trafitta da un raggio di sole potrebbe anche essere il titolo di un libro o di una canzone...

splendidi quarantenni ha detto...

e poi ti liquefetti?

fatacarabina - remedios ha detto...

cacchio lo splendido mi ha fregato la domanda... rispondi!
Io da regina delle tenebre penso che no, che tu hai la pellaccia ...

paopasc ha detto...

sarà mica stata un'illuminazione? so che fa così: SDENG! poi la gente cambia improvvisamente. Però è anche vero che a volte non se ne accorge per niente. Se la voglia d'aglio l'avevi anche prima bon, se no è una manifestazione e non c'è niente da fare: sei un'illuminata! (Ipocritamente penserei al risparmio sulla bolletta, così, tanto per cominciare...)
;)
Le pantegane dormono? Una delle morti migliori è nel sonno, 'ventualmente ;))))
ah-ah
bye

vix ha detto...

mo'! guarda che non basta possedere due pantegane (soprattutto finte) per insegnare ai tuoi lettori l'onomatopea, che, come sanno tutti, meno che te, è la scienza dei nomi (onoma) della to... noo per dire, per dire :D

sid ha detto...

@eppifemili:
la componiamo?!? poi conosco dei musicisti braverrimi dopo per musicarla! :D

@splendidi:
temetti ma non mi liquefetti. ma presi una bella paura eh!

@fata:
forse era il sole che ha avuto paura del contraccolpo perché se io mi liquefavo poi il mondo collassava e lui era inutile

@pao:
le pantegane sono parte di me, in qualche modo sono pantegana insaid. non mettr zizzania con le pantegane!

@vix:
the power of pantegan! don't sottovaluteit it! please!