25/05/10

strafiga al cubo

Mia sorella è partita sabato con l'aereo e ha raggiunto Pamplona. nell'aereo assieme a una sacca c'era la sua bici da corsa. e basta. da Pamplona il suo cammino prosegue fino a Santiago. in bici. da sola. oltre 700 chilometri in quindici giorni e nella più completa solitudine.

ha tagliato i suoi bellissimi capelli lunghi e adesso ha una zazzeretta favolosa. è magra. allenata. carica. e ha due maroni così secondo me. 

se durante il viaggio riesce a scrivermi magari metto qualcosa qui.

7 commenti:

Michiamomitia - fu fatacarabina ha detto...

confermo, è una strafiga
Buon viaggio!! (se legge qui, magari le fa piacere)

Desdemona ha detto...

Invidiabile coraggio!

Laura ha detto...

Un viaggio del genere ha il potere anche di cambiarti un po' dentro, secondo me...

Comunque è super tua sorella!

socor ha detto...

è una con le palle quadrate! Like di stima!

splendidi quarantenni ha detto...

vero vero. Ma tu da chi hai preso?

ha detto...

tanto di cappello... io non ne sarei mai capace, quindi la stimo e, un pò, la invidio. perchè 15 giorni di solitudine passati così, devono essere una gran cosa!

MorganaLaRossa ha detto...

Che meraviglia, che ammirazione, che due ovaie enormi e che famiglia strafiga!!:-))))