15/04/09

il mio veterinario

Il mio veterinario è specializzato in serpentologia. Questo perché la specializzazione in animali anormali, tipo i serpenti, ti permette di chiedere più soldi rispetto al cane gatto topo elefante (non manca più nessun…).
Allora siccome lui è esperto mi raccontava che ne aveva un paio a casa e che in effetti, ce n’erano una decina anche in studio. Ed io ho domandato, come in studio (?!?). e lui ha risposto, beh! si, dietro di te. Io mi son girata piano piano tipo raggelata nel sangue e poi l’ho visto ed ho tirato un urlo.
Che voi non lo sapete ma il serpente, nella teca del serpente, siccome è fermo immobile e serpenteggia silenzioso te non te ne accorgi che ce l’hai lì attorno anche perché magari sei tutta nervosa che hai portato il Loreste, il Vasietto, il Giacomo ed il Fuffinnen a vaccinare e ti dispiace che degli amorini così carini debbano subire la puntura che la puntura è la cosa più brutta del mondo. E così tu entri che hai la cesta con quattro quadrupedi dentro che pesa un quintale e loro piangono e tu sei mortificata e non ti accorgi. Poi il veterinario ti dice “dietro di te” e tu tiri un urlo.
Poi vado per pagare e mi siedo vicino alla scrivania e tiro un altro urlo. E insomma era tutto un girarmi ed urlare e lui mi ha chiesto se per favore i gatti li portavo da un altro veterinario più bravo di lui.

16 commenti:

john ha detto...

Serpeggia il malumore dal veterano veterinario.
Disse il vetero veterinario:"Silvia vieni meco"
Silvia rispose: "Non vengo teco c'è la teca che urlar mi fa!"
Viscido e biforcuto il serepente assistette a tutto ciò e sibilò
"Sono matti questi umani!!!"

fatacarabina - remedios ha detto...

anche a me fa paura il serpente, di qualsiasi foggia. Meglio una tarantola :)

sid ha detto...

@john:
LOL

@fata:
ehm... ecco, io adesso non esagererei! :D

Augusta ha detto...

Ma chi è il gattino grigio tigrato senza nome?

sid ha detto...

@augusta:
quella è "goccia". è la sorella. lei ed il SESTO gatto mancante nella foto (pipino) sono stati adottati poco dopo. che io non avrei mai chiamato due gatti "goccia e pipino".
e non avrei neanche pensato che la mia gatta di 1 anno, al primo parto, me ne sfornasse 6 di seguito!!!! :D

sid ha detto...

@AUGUSTA:
eccoti il servizio fotografico completo :)
http://picasaweb.google.it/aperol.spritz

chiaratiz ha detto...

ma guarda che pipino è un bel nome, dignitoso: come il papà di carlomagno

I serpenti sono creature raggelanti: io una volta mi sono fatta coraggio per portare il pupo in visita in un negozio di animali perché a lui i rettili piacevano, ma stavo per sentirmi male. Dal tuo veterinario mi sa che non ci vado, con Gianfilippo.
A me comunque fanno orrore anche i ragnoni (grossi ragni)

splendidi quarantenni ha detto...

io invece li adoro i serpenti. Anni fa portavo una piccola anaconda arrotolata alla leva del cambio della Panda.
Un giorno non entrava la retro e tira tira tira..insomma adesso ho un gatto.

sid ha detto...

@chiara:
il rettile spaventoso che mi ha fatto tirare il primo urlo era completamente giallo! (di malattia) pare che non mangiasse da sei mesi perchè il suo padrone insisteva nel dargli animali morti ed i serpenti non mangiano animali morti (e anche questa cosa che devi infilare in una teca un animaletto vivo... non so io se può essere una roba normale!). e quella roba orrenda lunga almeno due metri invece di crepare di stenti era ancora lì che sopravviveva! io non capisco...

@SQ:
ed il gatto dove lo tieni arrotolato?!?

sid ha detto...

mi sono riletta e quel "crepare di stenti" non è che suona proprio amorevole e femminile (com'è invece, chiaramente, l'immagine che io sempre do di me!... che mi rappresenta perfettamente per altro)

Vale ha detto...

ragazze... è tutta una questione di gusti.

Mio babbo ha sempre cercato di trasmettere a noi figlie un grande e spassionato amore per gli animali, e un giorno alle medie ci ha portate alla mostra dei serpenti.

Ce n'erano di tutti tipi, te li mettevano intorno al collo e alcuni erano molto carini. Così io e mia sorella abbiamo inziato a dire che ne volevamo uno anche noi. Anche la mamma era d'accordo. Infondo son animali puliti e costava solo 14000 lire.

Lo stavamo per prendere quando la mamma ha scoperto che il serpente si nutre solo di topolini bianchi vivi, e l'allevamento di tali topi e 30 mins fuori firenze (lui mangia un topolino alla settimana).

Allora se uno non voleva avere tutti i sabati impegnati per andare a comprare il topolino, doveva farsi l'allevamento di topolini a casa, e mia mamma a quel punto si è rifiutata. Grande delusione!

massimo ha detto...

a mio parere la cosa più significativa di questo post è che non hai scritto "il veterinaio dei miei gatti", bensì "il MIO veterinario".
;)

sid ha detto...

@vale:
la mia esperienza risale alle scuole medie. mia madre ci aveva portato in un rettilario. ed era appena stato il momento del pasto perciò avevano messo DECINE DI PULCINI dentro le teche. I PULCINI!!!! mia mamma era furibonda manca poco che gli stacca la testa a morsi a quelli del rettilario. ma come si fa?!?
eppoi uno dice che odia i serpenti... dovevi vedere quei pulcini...

@massimo:
PENTITI! penitenziagite! pentiti della cattiveria che hai appena scritto soprattutto in virtù del commento strappalacrime che ho appena lasciato qui sopra a vale.
pentiti e sentiticivisitisi male!
fatto?!?

Lindalov ha detto...

Vai da un altro: sia mai che non dia i gatti dei pazienti ai serpentoni "mi dispiace signora ma il suo gatto... non ce l'ha fatta" :-))

NikkoHell ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
NikkoHell ha detto...

io stasera commento solo di nani da giardino. porca miseria non riesco mica a togliermeli dalla mente. magari me ne ritrovo uno in terrazzo con lo sguardo da pazzo.
domani cerco un veterinario per nanetti bastardi da giardino. già