11/04/10

quesiti esistenziali

ma perché se a dirgli GIU' è l'Arcureo o lo Splendido loro subito ascoltano mentre se lo dico io è come dar aria alle corde vocali? 

6 commenti:

Arcureo ha detto...

Sid, penso di parlare a nome sia dello splendido che del sottoscrito quando dico: "EEEEEEEEEH??!?"

;-)

splendidi quarantenni ha detto...

Secondo me son le gatte. Giùùùùù

claire ha detto...

credo siano le gatte. giu! (ci ho provato) no eh?

chiaratiz ha detto...

perché ormai le hai viziate

Baol ha detto...

Eh, te lo avevo detto, è il primo passo verso il riconoscimento del nuovo padrone...

:D

Nikolaj Maurizio Petruschov ha detto...

L'avevo letto velocemente verso mezzogiorno, e non capivo, ci son rimasto come sospeso, come se mi mancasse un nesso logico, e mi vedevo tanti piccoli personaggini in maglia a righe e baschetto parigino che quando li picchi si piangono addosso ma non mollano e continuano a saltellare.
Poi sono andato a far festa fuoriporta, e non credere che questo gran quesito mi avesse battuto nella testa tutto il tempo; però adesso, quando l'ho riletto, di nuovo mi son tornati in mente alla rinfusa quei piccoli signori lì un po' tristi che non ne volevano sapere di obbedirti, e l'ho riletto di nuovo senza capire, e poi l'ho riletto ancora dall'inizio, e ho visto che il titolo era "quesiti esistenziali", e non "questi esistenzialisti"!