21/01/09

dell’odio e dell’amore e dell’arte di arrivare a destinazione

Su Radio24 c’è un programma che va in onda dal lunedì al venerdì alle 19.00 che si chiama La Zanzara. Lo conduce Giuseppe Cruciani . Io non sono quasi mai d’accordo su quello che dice, né, in assoluto, mi piace come lo dice. Il conduttore mi è, sinceramente, parecchio antipatico e mal lo sopporto. Ciò nonostante non riesco a non ascoltarlo tutte le sere e, soprattutto non ho potuto fare a meno di notare quanto, la sua trasmissione, mi faccia raggiungere in fretta la destinazione.

Mi spiego meglio. Tutti i venerdì sera, fino a qualche tempo fa, alle 19.00 uscita dal lavoro, partivo per un viaggetto di 150 km in direzione Lago di Garda. Alle sette di sera, magari col brutto tempo, dopo una settimana di lavoro e la stanchezza del venerdì, un tragitto relativamente corto può tramutarsi, spesso, in un tempo infinito nel quale pare di non arrivare mai.

Con “la Zanzara” non succede, perché ascolto quello che Cruciani dice, o come risponde ad un radioascoltatore, e generalmente mi monta un nervoso ma un tale nervoso che, a voce alta e tutta inalberata, mi metto a rispondergli a tono in macchina. E parto per la tangente urlandogli tutto quello che penso e poi ascolto di nuovo quello che dice e magari mi pare pure un po’ maleducato e quindi mi inalbero ancora di più e gli dico di tutto addosso e gli spiego caustica quanto abbia torto e come non mi piace come si comporti ed in un battibaleno eccomi al lago!!!

6 commenti:

john ha detto...

A me invece piace molto molto :)

sid ha detto...

@john:
ecchè non ce lo so?!?
però taglia spesso corto e pare (a me ovviamente) spesso maleducato quando la gente non dice quello che pensa lui. lo trovo, tra l'altro, parecchio asservito e mi pare che basta che uno (col nome) gli dica qualcosa per la quale lui aveva detto l'esatto contrario prima, non gli dia mai contro. (mentre lo fa con gli ascoltatori).
come ho scritto: non sono quasi mai d'accordo con quello che dice ma, soprattutto, mi urta COME lo dice.
baciuzzi!

john ha detto...

Secondo me non è asservito, ma lascio qui il discorso e mi riservo di approfondirlo in un post prossimamente.
Ciao!

manu ha detto...

venerdì mentre vado in aeroporto in partenza per parigi cercherò di ascoltarlo! :-P a volte sono un po' stronza, lo so. diciamo che ti porterò con me, dài. quanto ci piaccia parigi è un po' l'argomento che ci ha fatto conoscere. baci.

sid ha detto...

@john:
scusa non posso risponderti devo insultare la MANU

@manu:
AAAAAAAAGHHHHHH!
NOOOOOOOOO! NON PUOI FARMI QUESTO NOOOOOOOOOOO!!!!
AGH! adesso sto malissimo.
ho bisogno di un pò di aria di parigi.
mommiguardo i locost e poi ride bene chi ride l'ultimo! :D

john ha detto...

Parigi val bene una risposta