05/07/10

dio li fa e poi li accompagna /2

dopo a proposito delle somiglianze delle similitudini dei gusti uguali dell'essere fatti l'uno per l'altra m'è venuto in mente che siam tutti e due del genere Homo, specie Homo Sapiens, sottospecie Sapiens Sapiens. son cose che colpiscono.

5 commenti:

Arcureo ha detto...

Intravedo un luccichio che mi preoccupa, nelle tue parole, Sid, sallo...! ;-) :-P

sid ha detto...

@ale:
lo sai che tu sei the one and only per me e per le signore trattorini.
d'altra parte devi anche capire che io e raimondo abbiam entrambi i pollici opponibili.
son cose che non ti puoi opporre al fato! :D
ahahahahahahha

LaPulce ha detto...

Le cose che abbiamo in comune sono 4.850
le conto da sempre, da quando mi hai detto
"ma dai, pure tu sei degli anni '60?"
abbiamo due braccia, due mani ,due gambe, due piedi
due orecchie ed un solo cervello
soltanto lo sguardo non è proprio uguale
perché il mio è normale, ma il tuo è troppo bello
Le cose che abbiamo in comune
sono facilissime da individuare
ci piace la musica ad alto volume
fin quanto lo stereo la può sopportare
ci piace Daniele, Battisti, Lorenzo
le urla di Prince, i Police
mettiamo un CD prima di addormentarci
e al nostro risveglio deve essere lì

perché quando io dormo... tu dormi
quando io parlo... tu parli
quando io rido... tu ridi
quando io piango... tu piangi
quando io dormo... tu dormi
quando io parlo... tu parli
quando io rido... tu ridi
quando io piango... tu ridi


:-)))

LaPulce ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
mgg64 ha detto...

noooo la canzone di silvestri la volevo postare io!!!!!