10/04/14

un elenco

non è che la musica sia il mio mezzo, l'unica radio che ascolto è radio24 e la musica in generale m'ha sempre incuriosita poco. il mio mezzo è il viaggio, sono i posti, la gente, il cibo, il mio mezzo è il vino, il mio mezzo sono i libri o la fotografia. il mio mezzo è altro e invece però a mio marito la musica piace tanto e la ascolta tanto e ne sa tanto e così da quando sto con lui di musica ho cominciato ad ascoltarne. sempre non è il mio mezzo ma ho scoperto che comunque mi piace. e andare ad un concerto è come andare a teatro. è un evento dove t'arriva un botto di emozione ed energia (a parte che per me il concerto è seduti comodi lontano dalla gente. per lui è davanti al palco in mezzo a settordici milioni di persone, a parte questa roba qui per il resto è bello).  
comunque con mio marito abbiamo visto i Fleet Foxes a Bologna, e poi i Radiohead a Roma e poi siccome m'erano piaciuti siamo andati anche a Parigi a sentire gli Atoms for Peace, e poi ancora David Byrne a Padova e poi io sono andata a vedere i Toto con Letizia (abbiamo pogatoaoaoah!) e poi andiamo a sentire Battiato a Marostica e insomma questa cosa è molto bella.
il concerto più bello in assoluto per me è stato quello di David Byrne ho pianto come un vitello. un altro che ho pianto tanto è stato Francesco De Gregori, con Rimmel mi potevano tirare su col cucchiaino. pianto pianto pianto ho pianto anche con Bruno Lauzi che mi cantava Ritornerai davanti alla faccia. Bellissimi i Rem, i Rolling Stones a Milano meravigliosi. a Marrakech ero ospite della principessa del Marocco e Bocelli c'ha fatto un concerto privato. Vasco Rossi sono uscita a metà dopo che s'era messo a fare il dito alla platea. all'epoca me la prendevo per queste cose e poi, il dito, glielo fai a tua sorella. il secondo concerto della mia vita sono stati i Simply Red. il primo gli Spandau Ballet. avevo 15 anni. e questi, mi pare, sono tutti i concerti della mia vita.  

3 commenti:

Baol ha detto...

La musica non è un tuo mezzo, si può dire che è un tuo 3/8?

spritz all'aperol ha detto...

tre ottavi mi pare tanto. possiamo fare due? poi però a pianger sempre mentre cantano le canzoni che mi piacciono dici che vale di più?

Baol ha detto...

Ma 2/8 è praticamente 1/4 e si sa che 1/4 è la metà di mezzo e come si piange con la metà di mezzo? Solo con la palpebra dell'occhio sinistro, per esempio? Son misteri...