08/11/10

corzi e ricorzi
sottotitolo: quale faccio? quale faccio? quale faccio? eh?!?

ieri sera son arrivata a casa e ho trovato, nella buca delle lettere, un opuscolo sui corsi culturali promossi dal paese dove abito adesso. è un libricino di 28 pagine che va dai corsi di Bijou base (bijou base?!?) alla Cultura e degustazione del Tè, all'Informatica, al Laboratorio creativo, alla Lingua inglese e spagnola, al Movimento per sentirsi bene, alla Pianificazione finanziaria per privati, alla Pianificazione nella media/piccola impresa, alla Scuola di teatro, alla Scrittura creativa per adulti (che include anche la scrittura erotica, per dire), alla Sopravvivenza creativa adulti, alla Storia dell'arte 1, 2 e 3, alla Storia della filosofia, al Taglio e confezione gonna e pantalone, al Trucco. e questo solo per il mese di novembre. poi a gennaio c'è l'Acquarello, l'Antropologia, Costruisci il tuo Mandala (mandala... vabbè), il Dialetto padovano arcaico, Dizione e lettura espressiva, DO-IN autotrattamento, Introduzione al tango, Architettura - ville di Palladio, Teatro e Tecniche cinematografice. Poi dopo a febbraio c'è Fotografia. a marzo c'è Colore per conoscere se stessi, Disegno, Mangia con la testa!, Perfezionamento di scrittura in lingua italiana. poi a Aprile e Maggio ci sono una serie di corsi 2 e 3 relativi ai detti. 

sto fremendo.

avete presente Roger Rabbit che lo dovevano tenere per non urlare "Coooool Fliiiiit" su Ammazza la vecchia?!? ecco! tenetemi. 

3 commenti:

vix ha detto...

il sonno dell'occupazione genera mostri.

Vaniglia ha detto...

Interezzantizzimi!!! Io credo che sia assolutamente imperdibile quello del mandala... Cioè... Mica che puoi vivere senza!

sid ha detto...

a sapere cos'è il mandala vero? sono tentata di iscrivermi per scoprirlo :D