02/07/14

storie di ordinaria vipperia

stasera parto per Londra. non sono mai stata a Londra se non si considera un weekend di lavoro tanti anni fa. (perciò non sono mai stata a Londra). non ho letto niente a riguardo. non mi sono informata su nulla. voglio affidarmi completamente a mio marito che nutre, per questa città, amore infinito e sconfinato. stiamo fino a domenica sera e conto di girarmela in lungo e in largo. il mio trolley è quasi vuoto, giusto perché si sappia che parto con intenzioni belligeranti .

l'unico impegno è il 4 luglio. siamo alla O2 Arena. a vedere I Monty Python che si riuniscono dopo 30 anni.

in questo momento qui, mentre scrivo Londra, mentre penso ai mercatini, mentre immagino la Tate o il British, mentre sogno uno spettacolo in.cre.di.bi.le ecco, in questo momento qui mi sento una figa imperiale.

6 commenti:

UIFPW08 ha detto...

Londra merita anche se cara buon viaggio e buon lavoro
Maurizio

Anonimo ha detto...

ciao Maurizio,
sono entusiasta della partenza. qui oramai lo sanno anche I sassi che io a parigi ci son stata mille volte e a londra mai. così adesso la "scusa" dei Monty Python finalmente mi da l'occasione di vederla. sono entusiasta davvero.
ciao

@sidgi

Dantès ha detto...

Monty Python... grande invidia!

Anonimo ha detto...

@Dantés: tutto merito di mio marito. che vaga incredulo per la casa a 10 centimetri da terra da almeno 6 mesi :D

sidgi

Fabio F ha detto...

Se non sei mai stata a Kenwood House facci un salto, anche solo per una passeggiata nel giardino, ciao

Anonimo ha detto...

@FABIO F.: grazie della dritta. non ci sono stata purtroppo e purtroppo son anche già rientrata ma siccome mi sono innamorata perdutamente di Londra e ho già chiesto a mio marito di ritornare presto, questa me la segno! <3
grazie!

sidgi