07/02/11

chi si somiglia si piglia

un'altra cosa che mi piace quando vado in giro con gli amichettis è che abbiamo proprio questa bella comunione di intenti e tutti quanti siamo, anche se siamo dieci, anche se siamo quindici, siam sempre d'accordo su tutto.

nei viaggi non è facile. la maggior parte delle volte ci si innervosisce, si litiga, uno vuole fare una cosa uno ne vuole fare un'altra che il primo non voleva fare. io ho fatto dei viaggi in due che son stati un massacro, invece, quando vado via con gli amichettis disadattati tutto questo non succede perché il nostro felice disadattamento ci porta sempre a essere d'accordo su tutto e non litighiamo mai.

per esempio, a Firenze, lo scorso weekend, quando c'era da entrare nello shop di un museo o in una libreria eravamo sempre tutti d'accordo. quando si trattava di non entrare in un posto dove non si beveva e si mangiava anche quello eravamo sempre d'accordo. quando si trattava di entrare in un posto dove si beveva e si mangiava, incredibile, eravamo sempre d'accordissimo.

comunque da questo weekend siamo tutti un po' più cicioni!

2 commenti:

Arcureo ha detto...

Siete sempre più dei tronchetti della felicità, eh? ;-) :-P

Laura ha detto...

(io, in effetti, penso che sto proprio bene quando le circostanze mi regalano del tempo da passare con con voi. Ecco, "regalo" è la parola giusta!)